Attacchi di panico, cause

Attacchi di panico, cause

Attacchi di panico, cause: quali sono?

Voglio darti la mia risposta, chiara e semplice. Ottenuta in anni di studi, libri letti, corsi e master e anche vivendola sulla mia pelle. Confermata da studi scientifici e dall’esperienza di anni di terapie.

È possibile sconfiggere gli attacchi di panico? Io ne sono convinto. Ma il primo passo è capire la causa, la causa vera.

Attacchi di panico, cause vere, quali sono

Anche io ho vissuto molti anni fa dei tremendi attacchi di panico; grazie ad un lavoro sulle vere cause, me ne sono liberato e da allora, mi sono concentrato su di essi.

Vorrei aiutare più persone che sia possibile ad uscire da questa condizione, che ti distrugge e ti impedisce di sorridere alla vita.

Attacchi di panico, cosa sono

Dove ti può succedere di avere un attacco di panico? Ecco un breve elenco di situazioni possibili:

  • trovarti un luogo affollato
  • esci di casa
  • fai un viaggio
  • sostieni un esame
  • affronti un tuo superiore
  • ti trovi in un luogo chiuso

e ancora avanti, l’elenco è lunghissimo.

Ma non sono le vere cause. In realtà tu rivivi un’esperienza spaventosa del passato, nella quale ti sentivi realmente in pericolo, anzi, forse eri davvero in pericolo.

Quando sai che devi affrontare una situazione che ti scatena un attacco di panico, hai paura di sentirti male prima ancora di trovartici in mezzo. Hai paura di avere paura.

Finisce che ti senti triste e senza speranza, che rinunci a tante possibilità. Hai l’impressione che la tua vita vada a rotoli, che sei senza via d’uscita. Perché finora le terapie e i tuoi tentativi si sono concentrati sulle cause scatenanti.

Invece devi aggredire le vere cause degli attacchi di panico. Cosa che, molto spesso, non viene fatta.

Perché è difficile, lungo e faticoso, se non sai come fare.

Attacchi di panico, sintomi

Attacchi di panico, i sintomi fisici sono moltissimi. Puoi pensare di avere una malattia grave.

  • tachicardia
  • respiro corto e affannato
  • peso al petto
  • dolore al petto o in altre parti del corpo
  • vuoto allo stomaco
  • tremore o brividi
  • vertigini o senso di sbandamento
  • nausea

Poi ci sono i sintomi psicologici

  • paura di morire
  • paura di perdere il controllo
  • paura d’impazzire

Gli attacchi di panico arrivano all’improvviso la prima volta, di solito.  Possono rimanere un episodio isolato, ma anche ripetersi varie volte, fino a diventare un vero tormento.

Attacchi di panico e ansia

Quando si ripetono, gli attacchi di panico provocano una fortissima ansia, la paura di avere paura. Hai la sensazione di perdere il controllo.

Negli attacchi di panico, cosa succede? Credendo di trovarsi di fronte ad un grave pericolo il tuo inconscio, il tuo Zombie, ti mette in allarme. Lo scopo è proteggerti, ma il risultato è completamente diverso.Le vere cause degli attcchi di panico

Sono infatti esperienze tremende, possono renderti la vita impossibile, ti fanno soffrire.

Negli attacchi di panico cause = sintomi, cioè rivivi le stesse sensazioni ed emozioni che hai provato nel trauma psicologico. Come se l’orologio si fosse fermato e il passato fosse nel presente.

Sei in imbarazzo, senti insoddisfazione, perdi fiducia in te. Pensi di comportarti in modo infantile. Per di più, cosa ti dicono le persone vicine, parenti, amici? “Devi farcela, basta uno sforzo di volontà!

Ma non basta, te lo garantisco.

È vero che ciò che ti si presenta davanti non è realmente pericoloso.

Ma per il tuo inconscio, per il tuo Zombie, è tutto uguale a quello che hai vissuto magari molto tempo fa.

E reagisce quindi allo stesso modo.

Attacchi di panico, rimedi

Ti hanno detto che devi prendere pillole e gocce, per chissà quanto tempo. forse per tutta la vita.

Hai cominciato e dopo un po’ non bastava; hai dovuto cambiare o aumentare le medicine.Farmaci per gli attacchi di panico

Hai seguito una psicoterapia lunga, faticosa, stressante.

Qualche volta stai meglio, ma altre volte peggio. E credi che sarà sempre così.

Perché i metodi molto spesso non si concentrano su cosa provoca attacchi di panico, davvero. Un lavoro lungo, faticoso, estenuante.

Se aggredisci il vero motivo degli attacchi di panico, potrai affrontarli in modo risolutivo e, spesso anche rapido.

Se elimini la causa, il disturbo se ne va. Questo vale sempre in tutta la medicina e in tutte le cure.

Attacchi di panico, cause

Cosa sono gli attacchi di panico

Gli attacchi di panico sono sostanzialmente una fortissima e tremenda paura per:

  • qualcosa al tuo esterno – folla, riunioni, persone…
  • fare qualcosa – uscire di casa, guidare, andare in posti isolati…
  • qualcosa al tuo interno – un dolore, un sintomo, una malattia…

Attacchi di panico, cause: si trovano molto spesso in un’esperienza passata, un trauma psicologico, come ho spiegato prima.Attacchi di panico, la causa è il trauma psicologico

La verità è che hai imprigionato una paura – reale – e il tuo inconscio, il tuo Zombie, te lo fa rivivere quando riconosce qualcosa di simile.

Quello che succede non è realmente spaventoso, ma ricorda cosa è successo nel passato al tuo Zombie, che crede di trovarsi di nuovo in quella situazione. Essere consapevole

  • che quello che vivi adesso non è realmente pericoloso e
  • perché tu lo credi pericoloso

ti aiuterà ad affrontarlo.  Oh, sento già le obiezioni. Niente mi può aiutare, non ce la farò mai in quel momento.guarire dagli attacchi di panico con la psicoterapia emdr

Bene, ti assicuro che non è vero. Gli attacchi di panico si possono affrontare e sconfiggere.

Però, per gli attacchi di panico, le cause vere devono essere al centro della terapia.

Attacchi di panico: cosa fare

Gli attacchi di panico rendono la tua vita tremenda e ti fanno soffrire.

Ad esempio non ti allontani da casa se non sei in compagnia di qualcuno.

Eviti le feste, le cene, le relazioni con gli altri.

Lavori di meno o non lavori, studi male o non studi.

Vivi in tutti i sensi una vita diminuita, hai meno possibilità ed occasioni di quelle che potresti avere.attacchi di panico triste e senza-speranza

Alla fine hai paura di trovarti in imbarazzo o di sentirti male. Dopo un po’, hai paura di avere un attacco di panico.

Eviti tutte le situazioni che potrebbero provocarlo. Non ti accadrà niente di terribile, forse ce la potresti fare. Ma il panico è più forte della tua ragione.

Liberarsi di questi problemi è possibile? E come? Cercherò di darti delle risposte.

Devi però partire dalle cause ed è quello che faccio ogni giorno. Ho aiutato tantissime persone ad uscire da questo disturbo.

Come superare gli attacchi di panico

È possibile liberarsi dagli attacchi di panico? Certamente sì.

Devi anzitutto capire quali sono le (vere) cause.

Il panico è la conseguenza di ricordi rimasti “bloccati”, non elaborati.

Rivivi quello che hai vissuto allora.

Alcuni sintomi sono più frequenti, ma tu sei differente. Tu hai il tuo attacco di panico, diverso da ogni altro.

Se agisci sulla vera causa, potrai liberartene.

Training Autogeno, ansia e attacchi di panico

Quando inizi una psicoterapia, sei sempre in ansia. Perché

  • hai un problema che ti rovina la vita;
  • non sai se riuscirai;
  • sai che dovrai affrontare la tua ansia;
  • sai che dovrai parlare con me e non mi conosci;
  • non sai se riuscirai a superare gli attacchi di panico.

Ci possono essere mille motivi, ma ho visto che all’inizio le persone sono in ansia.

Avevo studiato già da giovane il Training Autogeno. Ansia e attacchi di panico trovavano una prima risposta.

Questo perché il Training Autogeno:

  1. riduce l’ansia in poco tempo
  2. ti fa vedere le cose da un punto di vista diverso, più obiettivo

Non era una soluzione definitiva, ma aiutava molto.

Decisi allora di studiare il Training Autogeno e feci un corso apposito, per psicologi clinici.

Poi conobbi il metodo EMDR, che permette di rielaborare i traumi psicologici. Dopo tante ricerche, corsi, studi personali, ho elaborato quindi un metodo:

il metodo Salvamente per sconfiggere gli attacchi di panico.

È la combinazione di Training Autogeno e EMDR, è potente e ti dà veramente una carta in più.

Uso però al suo interno molte tecniche di terapia cognitivo comportamentale, mindfulness e psicoterapia sensomotoria.

Non sei tu che devi adattarti al metodo, ma il metodo si adatta a te. Ti lascio immaginare perché ho chiamato questo metodo Salvamente

EMDR, come funziona

Il metodo EMDR è un metodo

  • veloce – da 6 a 12 sedute avviene una riduzione dei sintomi, come dimostrato da centinaia di ricerche scientifiche
  • diretto – interviene sulle vere cause degli attacchi di panico, spesso nascoste
  • sicuro – non ha controindicazioni

Agisce sulla causa degli attacchi di panico o di altri disturbi psicologici. La causa degli attacchi di panico e di molti disturbi psicologici è un trauma psicologico, o anche diversi traumi psicologici.

Tu hai un sistema naturale di guarigione dai traumi psicologici. Sono come le ferite.

Ricordati che trauma vuol dire proprio ferita, ferita dell’anima.

Quando ti ferisci, il sangue coagula e la ferita rimargina.

Nello stesso modo, puoi rielaborare i traumi psicologici, le ferite dell’anima.

In modo naturale, avviene nei sogni.

Qualche volta, questo sistema si blocca e non riesci a rielaborare.

Le cause possono essere molte. Come quando una ferita necessita di punti di sutura, serve anche per la mente un aiuto.

Il metodo EMDR è attualmente uno dei migliori, se non il migliore, per rielaborare i traumi psicologici. Così da superare gli attacchi di panico o altri disturbi causati da traumi.

Ricordati che anche se finora hai sofferto, sei sempre in tempo per avere dalla vita la gioia e la serenità che meriti.

In ogni caso, puoi sconfiggere gli attacchi di panico.

Anche se credi di non poter stare bene – e non è vero – puoi sempre stare meglio.

More To Explore

Iscriviti per scaricare l'ebook "Panico Stop" e ricevere aggiornamenti via e-mail

Lascia il tuo nome e la tua mail, ti invieremo in pochi minuti l'ebook "Panico Stop".